VISITARE SAN BRICCIO

È un piccolo paesino di circa mille abitanti situato in collina a circa 200 mt sul livello del mare, a cavallo fra la vallata di Marcellise ad ovest e quella di Mezzane ad est.
In pochi minuti si possono raggiungere i paesi limitrofi, la città di Verona e le principali vie di comunicazione come la tangenziale e il casello di VR Est dell'autostrada A4.

Di vocazione prevalentemente contadina, nella strategica posizione dal clima asciutto e favorevole, qui si coltiva con ottimi risultati l'olivo e la vite, sono presenti infatti cantine di un certo rilievo come la Tenuta Sant'Antonio e la cantina Ernesto Ruffo.

Qui l'uomo è presente da tempi antichissimi, infatti sono stati ritrovati insediamenti risalenti all'età del bronzo. Sul colle vulcanico, in passato svettava anche una antica pieve romanica, abbattuta per permettere la costruzione del "Forte di S. Briccio", da qualche anno sottratto all'abbandono e al degrado dall'associazione di volontari "All'ombra del forte" che, in collaborazione con il comune di Lavagno, lo sta mettendo a disposizione della comunità con visite guidate ed eventi di interesse pubblico.

Forte San Briccio: Riapre il gioiello sui colli veronesi [29/06/2020 Giornale L'Arena]

Forte San Briccio: Sito Ufficiale

Passeggiate nelle colline di San Briccio: le stagioni migliori sono in primavera per la fioritura dei mandorli, ciliegi e le altre piante da frutto ma soprattutto in autunno per l'esplosione di colori, il rosso dei ciliegi con le viti dorate in contrasto con i sempreverdi olivi. Nelle giornate più limpide, è possibile ammirare la pianura padana e sullo sfondo, all'orizzonte, gli Appennini a fare da cornice.

La prima settimana di settembre, si svolge nel paese una caratteristica manifestazione legata al prodotto principe della zona, il vino.

In occasione di "Vino in corte", le più antiche e belle corti del piccolo paese, vengono addobbate e messe a disposizione dei visitatori, che passeggiando per le vie del paese chiuse al traffico per l'occasione, le possono ammirare degustando ottimi vini accompagnati da piatti tipici.

L'adiacente vallata di Marcellise, è raggiungibile in pochi minuti a piedi tramite sentieri segnalati che portano in centro paese, dove, in giugno, nella piazza del mercato delle ciliegie, si tiene una antica sagra che in passato ha portato ricchezza nella valle.

La vallata di Mezzane, ad est di S.Briccio, è raggiungibile in auto o anche a piedi; sono da vedere i vigneti tenuti come giardini e le numerose cantine che producono vini di eccellente qualità esportati in tutto il mondo.

In autunno è presente la tradizionale la festa dell'olio, dove è possibile degustare questo ottimo prodotto su bruschette calde e in piatti della cucina tradizionale. Durante la manifestazione è possibile visitare l'antico frantoio con le macine in pietra in funzione, è uno spettacolo veder colare lentamente il prezioso e profumatissimo liquido verde nei fusti luccicanti di acciaio inox.

Clip Video su San Briccio